... Gesù

“Dio ha tanto amato il mondo, che ha dato il suo unigenito Figlio, affinché chiunque crede in Lui non perisca, ma abbia vita eterna.” Giovanni 3:16

Quest è Gesù: Il Figlio di Dio mandato a morire per i nostri peccati. Lui è il nostro Salvatore. Per capire la potenza di questa verità, dobbiamo capire il motivo per cui abbiamo bisogno di un Salvatore, e il motivo per cui Gesù è venuto a morire per noi.

Mancare il bersaglio

In poche parole, peccato significa "mancare il bersaglio" della perfezione.

Se puoi ammettere che nessuno è perfetto, devi ammettere che tutti siamo peccatori.

Alcuni possono mancare il bersaglio più altri, ma tutti sono mancanti. Il peccato è il comune denominatore che attraversa tutte le razze, religioni, sesso, orientamento sessuale, ed anche lo stato monetario.

Romani 3:23a dice: "Tutti hanno peccato e sono privi della gloria di Dio." Un'anima sotto il vincolo del peccato non può entrare in cielo. Romani 6:23a dice, "Perché il salario del peccato è la morte." Il peccato è un'offesa che solo Dio può rimuovere. Possiamo fare penitenza, servizio alla comunità, beneficenza, o altre opere buone, per facilitare la nostra coscienza, ma queste opere non cancelleranno la macchia del peccato che ancora rimane. Questa macchia può essere pulita solo da Dio. Senza la pulizia di Dio, siamo tutti condannati alla separazione eterna da Dio.

In definitiva, pulito o no il nostro peccato determinerà dove passeremo l'eternità.

La Soluzione per il mancato bersaglio

Dio ha creato una via per noi. Egli è venuto sulla terra sotto forma di essere umano, un bambino, nato dalla vergine Maria come l'unigenito Figlio di Dio.

Dio è venuto sulla terra attraverso Gesù. Essendo diventato uomo, Dio conosce le nostre debolezze e infermità. Tuttavia, essendo pienamente Dio e pienamente uomo, Gesù non ha peccato. Anche se fu tentato durante la sua vita sulla terra (vedi Luca, capitolo 4 del Nuovo Testamento), Gesù rimase perfettamente obbediente al Padre. Egli era l'Agnello immacolato di Dio, offrendo se stesso, come sacrificio perfetto, una volta per tutte... provvedendo a coprire i peccati del mondo.

Dio mandò suo Figlio, Gesù, per prendere la punizione della morte per noi. Romani 6:23a dice, "Il salario del peccato è la morte," ma la seconda parte del versetto dice "ma il dono di Dio è la vita eterna in Cristo Gesù, nostro Signore."

Questo è Gesù. E non si tratta di norme, regolamenti, o religione. Egli parla di un rapporto attraverso la sua morte in croce.

 “Chi ha il Figlio ha la vita; chi non ha il Figlio di Dio non ha la vita.” (1 Giovanni 5:12).

La Decisione

Ora che capisci il motivo per cui Gesù è venuto, è necessario decidere che cosa farai di Lui. Questa è una decisione importante. Sei pronto a fare questa scelta? Credi che non si possono mai pulire i tuoi peccati con le buone opere e buone azioni? Credi che l'unico modo per essere purificato dai tuoi peccati è permettere a Dio di pulire te? Se è così, vuol dire che capisci perchè Gesù è morto sulla croce. Credi che Lui è morto perchè tu hai Mancato il Bersaglio. 

E' tutto molto semplice. Anche un bambino lo può capire. La scelta è tua. La fede in Gesù porta a una certa quantità di abnegazione, il favore perduto di alcuni parenti, amici e la disapprovazione di un mondo lontano da Dio. Diventiamo pellegrini che rivendicano l'eredità celeste di Gesù.

Non è necessaria nessuna preparazione per ricevere il Creatore dell'Universo nel tuo cuore. Non hai bisogno di ripulire le tue azioni per accettare Gesù con tutto il cuore.

Sei pronto a prendere la decisione?

La Risposta

Se sei pronto a prendere questa decisione allora sei pronto a pregare. Pregare significa semplicemente "conversare con Dio." Non ci sono parole speciali o regole specifiche per pregare, diverse dalle parole semplici date come modello da Gesù ai suoi discepoli in Matteo 6:9-13. Se il nostri cuori meditano su Dio, Egli ascolta come un genitore amorevole, e interpreta anche i nostri gemiti e sospiri.

Se credi che solo Dio può purificarti dal tuo peccato attraverso la morte di Gesù sulla croce, allora fai una conversazione con lui in questo momento. Digli che sei un peccatore. Digli che hai bisogno di Lui. Chiedigli perdono. Digli che credi nella croce. Chiedigli di lavarti da tutti i tuoi peccati. Digli che vuoi vivere una vita dedicata a Lui. Conversa con il tuo Creatore.